Guide assicurative IVASS per consumatori

Assicurazioni: le guide IVASS per i consumatori

L’IVASS realizza iniziative rivolte alla promozione della cultura assicurativa, mettendo a disposizione dei consumatori una serie di guide utili ad informare i consumatori. La conoscenza delle coperture assicurative è ridotta: una scarsissima percentuale della popolazione conosce l’assicurazione temporanea caso morte, le polizze infortuni o la previdenza complementare.

 

Una recente indagine dell’IVASS, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, sulle conoscenze e sui comportamenti assicurativi degli italiani, ha denunciato che gli italiani purtroppo di assicurazioni ne sanno davvero poco: non conoscono i concetti basilari del settore, le caratteristiche dei prodotti e pensano di essere più competenti di quanto sono in realtà. Il rischio di fare scelte sbagliate è quindi molto elevato e può avere importanti ricadute non solo sul singolo, ma anche sull’intera collettività.

Concetti basilari come premio, franchigia e massimale sono definiti in modo corretto appena dal 13,9% degli italiani. Anche la conoscenza delle coperture assicurative è ridotta: una scarsissima percentuale della popolazione conosce l’assicurazione temporanea caso morte, le polizze infortuni o la previdenza complementare. L’indice dell’assicurazione generale in Italia si ferma a 54 su 100, al di sotto di una soglia di sufficienza fissata a 60.

Tuttavia più del 60% degli intervistati afferma di conoscere bene i concetti di premio, franchigia e massimale, dimostrando di avere un’errata percezione delle proprie competenze che può avere gravi conseguenze. Forte di questa presunzione di conoscenza infatti il 68,7% della popolazione, dice di non sentire il bisogno di affidarsi ai consigli di un assicuratore o di fonti informative qualificate per prendere le decisioni oculate in materia assicurativa.

Il lavoro da fare, per promuovere la cultura assicurativa in Italia, è tantissimo. Il presidente dell’istituto di vigilanza Luigi Federico Signorini, ha affermato: “Ci sono alcune conoscenze e concetti assicurativi di base la cui esatta comprensione non è diffusa a sufficienza: su di essi è necessario lavorare se si vuole che il mercato assicurativo funzioni meglio, nell’interesse dei singoli e della collettività”. Vediamo allora cosa, proprio l’IVASS già mette a disposizione di tutti per conoscere e comprendere meglio le assicurazioni.

L’IVASS è l’ente che ha il compito di vigilare sull’attività delle compagnie assicurative e degli intermediari (agenti e broker assicurativi), italiani o stranieri, che operano sul territorio italiano. Tra le sue funzioni più importanti, quella di tutelare i consumatori, perché si possa garantire che:

  • l'attività assicurativa venga esercitata secondo le indicazioni di legge, con trasparenza e correttezza nei confronti del cliente;
  • gli indennizzi siano puntualmente liquidati;
  • gli assicurati e i danneggiati abbiano la possibilità di fare dei reclami;
  • sia sempre a disposizione della clientela un Contact Center che fornisca adeguata assistenza.

L’IVASS realizza, inoltre, iniziative rivolte alla promozione della cultura assicurativa, mettendo a disposizione dei consumatori sul suo sito istituzionale una serie di guide utili ad informare i consumatori sul mondo delle assicurazioni e sugli strumenti a disposizione per ogni necessità. Vediamo di cosa si tratta.

Guide IVASS per il consumatore: normativa per i consumatori

In questa sezione vengono pubblicate le norme più importanti a tutela del consumatore, distinte in:

  • Norme generali: sono le leggi, i decreti, i regolamenti in materia assicurativa che aiutano il consumatore ad essere informato sul mondo delle assicurazioni.
  • Assicurazione RC Auto: si tratta delle norme più importanti riguardanti il contratto di RC Auto e le procedure di risarcimento ad esso relative.
  • Polizze connesse a mutui: sono le norme che aiutano il consumatore a saperne di più circa le modalità di vendita di queste polizze.

 

Guide IVASS per il consumatore: RC Auto

Questa guida è sicuramente molto utile per avere informazioni in merito a due aspetti fondamentali:

  • come scegliere la polizza RC Auto;
  • cosa fare in caso di sinistro.

Per quanto riguarda la scelta della polizza, oltre alle linee guida fondamentali per evitare brutte sorprese, la guida fornisce utili consigli su:

  • come confrontare le offerte delle varie imprese di assicurazione (fornendo anche un servizio di comparazione dei preventivi online);
  • come sapere se è possibile usufruire della Legge Bersani per ottenere la classe di merito più vantaggiosa;
  • come districarsi tra le varie formule guida e scegliere quella più adatta alle proprie esigenze;
  • cosa sono le franchigie, le clausole di esclusione e di rivalsa: tutte queste clausole pongono dei limiti ed è perciò importante capire quando può essere conveniente sottoscrivere un contratto che le contenga;
  • che cos’è la scatola nera, come funziona e come valutare al meglio la possibilità di installarla sul nostro veicolo.

Altrettanto utile la guida in caso si venga coinvolti in un sinistro, con tutte le informazioni sulla procedura da seguire (sia per la constatazione amichevole, sia per presentare una denuncia cautelativa), la differenza tra risarcimento diretto e procedura ordinaria, la possibilità di optare per la Conciliazione Paritetica e tante altre indicazioni su diritti e doveri in caso di incidente stradale.

 

Guide IVASS per il consumatore: FAQ utili

È la sezione in cui si possono trovare tutte le risposte alle domande più frequenti, suddivise per argomenti, allo scopo di informare il consumatore sulle questioni più attuali (ad esempio, l’impatto della Brexit sui contratti assicurativi già in essere), oppure sulle procedure in casi particolari (ad esempio, cosa fare in caso di furto del veicolo, o come esercitare il diritto di recesso su una polizza vita, ecc.). Risposte aggiornate costantemente in base alle richieste inoltrate telefonicamente al Contact Center o per iscritto all’IVASS.

 

Guide IVASS per il consumatore: #IMPARACONIVASS

In linea con l’obiettivo di diffondere una cultura assicurativa, la sezione #IMPARACONIVASS raccoglie video informativi e infografiche, ma anche giochi e quiz completamente anonimi e gratuiti, per mettere alla prova le conoscenze del consumatore e sensibilizzare soprattutto i giovani sui comportamenti da adottare per affrontare i rischi della vita e su come è possibile proteggersi dagli imprevisti.

 

IVASS e intermediari assicurativi: la figura del broker

Un altro modo per essere ben informato sugli aspetti delle polizze assicurative che si intendono sottoscrivere è affidarsi ad un broker assicurativo.

Quella del broker assicurativo è una professione altamente specializzata, per la quale è prevista la frequenza a corsi di formazione ed il superamento di un esame. Basti pensare che l’attività svolta da questi intermediari è regolamentata dal Codice delle Assicurazioni ed è posta sotto la vigilanza dell’IVASS, con l’obbligo di iscrizione al relativo registro o elenco.

Nella categoria degli intermediari bisogna fare una importante distinzione tra:

  • agente assicurativo, cioè l’intermediario che opera per una singola compagnia assicurativa (dalla quale sostanzialmente dipende) ed è pertanto impegnato a vendere i prodotti offerti dalla stessa;
  • broker assicurativo, che, invece, lavora per conto del cliente: nello specifico, offre una consulenza sui vari prodotti disponibili sul mercato e fa da tramite con le varie compagnie assicurative, con le quali però non ha alcun legame o vincolo lavorativo.

Il broker ha quindi il delicato compito di cogliere le necessità del cliente ed indirizzarlo verso la scelta dei prodotti più indicati, di aiutarlo a comprendere i rischi e le responsabilità individuali connesse ad una polizza piuttosto che ad un’altra, di spiegare termini, condizioni, esclusioni delle polizze che si intendono sottoscrivere.

In base alla conoscenza dei prodotti disponibili sul mercato e all’esperienza maturata in campo assicurativo, propone una gamma di soluzioni di diverse compagnie e valuta, con il cliente, quella più adeguata alle sue necessità ed al suo budget.

Il broker inoltre, spesso fornisce assistenza anche dopo la sottoscrizione della polizza, continuando a lavorare con il cliente per valutare, ad esempio, la necessità di cambiare polizza o tipo di copertura, oppure per aiutarlo in caso debba presentare dei reclami.

In definitiva, affidarsi ad un broker assicurativo ha molti vantaggi per il cliente, che ha a disposizione delle professionalità in grado di:

  • fornire una consulenza ad ampio raggio;
  • far risparmiare tempo, perché si fa carico di selezionare i prodotti tra cui scegliere;
  • far risparmiare denaro, considerato che riescono anche ad ottenere condizioni più vantaggiose sulle polizze assicurative.
COMPILA IL MODULO PER RICHIEDERE INFORMAZIONI