Pordenone Calcio

Pordenone Calcio: ecco le nuove maglie targate Assiteca

Dopo la vittoria ad Arta Terme, bagno di folla per tutta la squadra. Spopola il capitano vestito “Total Black”.

 

Un popolo di oltre 400 persone sugli spalti dello stadio Zuliani ha acclamato la squadra e le nuove divise. Dopo la vittoria 12-1 nell’amichevole con l’Arta Terme, i tifosi hanno accolto con entusiasmo le nuove divise del Pordenone Calcio al tradizionale appuntamento con i loro beniamini.

Spopola sul web in particolare la “Total Black”, indossata dal capitano Mirko Stefani. Molti supporter la preferiscono addirittura a quella tradizionale a strisce neroverdi: risalta il nuovo logo dei “ramarri”, accanto a quello di Assiteca, da anni sponsor della squadra.

Pordenone Calcio

Non smette comunque di emozionare la maglia classica, presentata da Emanuele Berrettoni.

Pordenone Calcio

La “Total White”, simile a quella della scorsa stagione, ma arricchita da rifiniture nere, era indossata da Michele De Agostini, incitato anche dalle squadre giovanili locali, che sognano di diventare come lui. De Agostini, infatti, è nato a solo una sessantina di chilometri da Arta, a Udine, e ha cominciato a giocare a meno di cinquanta chilometri a sud della località, nella formazione del Tricesimo.

Pordenone Calcio

«Fa piacere tanto affetto e tanta attenzione da parte dei tifosi. Non solo per me, ma per tutta la squadra. Noi lavoriamo di buona lena anche per ripagarli», commenta il giocatore. Durante la scorsa stagione, quando i ramarri hanno sfiorato l’impresa contro l’Inter, quattromila appassionati neroverdi hanno invaso lo stadio di San Siro, seguendo attivamente la squadra anche sul web, in particolare sul canale Twitter.

Si sogna, per l’anniversario della squadra nel 2020, la serie B. Intanto, parecchi sostenitori hanno già prenotato le nuove maglie sul sito http://www.pordenonecalcio.com/.

Una squadra che non smette di dare soddisfazioni, tra gli altri, al presidente Mauro Lovisa e ad Assiteca, in qualità di main sponsor.

Pordenone Calcio