La Legge 12 luglio 2011 n.106 di conversione del Decreto Legge 13 Maggio 2011 n.70 ha introdotto un emendamento relativo alla disciplina sui Depositi Doganali IVA.

In particolare, si prevede che per le merci extracomunitarie immesse in libera pratica e destinate a essere introdotte in un deposito IVA debba essere prestata un’idonea garanzia (anche attraverso una fideiussione assicurativa) commisurata all’imposta che risulta dalla dichiarazione di importazione (pre-bolla doganale).
La normativa è entrata in vigore il 12 Settembre 2011.

Chi è interessato dalla nuova normativa:

1. Gestori di Depositi IVA (Spedizionieri internazionali, Agenzie marittime etc..) – molti gestori hanno deciso di chiedere ai Clienti importatori di provvedere direttamente alla costituzione della garanzia per ovvi motivi di capacità finanziaria
2. Importatori (Aziende industriali e/o Commerciali)

Sono invece esentate da questo obbligo le seguenti categorie/aziende:
· Titolari di certificazione AEO (Operatore Economico Autorizzato)
· Grandi importatori ai sensi dell'art. 90 del d.p.r. 43/1973

LA RISPOSTA DI ASSITECA

La Divisione Cauzioni e Fideiussioni  di Assiteca è in grado di assistere le aziende nel reperire le migliori soluzioni assicurative con la massima celerità e ai migliori costi sul mercato.