Non solo ogni settore, ma anche ogni azienda ha un'esposizione ai rischi propria e peculiare, a seconda delle particolarità dettate, tra molti altri aspetti, dall'organizzazione interna, dai mercati di riferimento e dalle specifiche disposizione di legge.

Grazie all'esperienza maturata in tutti i principali settori industriali, Assiteca è in grado di compiere un'accurata analisi dei rischi e quindi di definire le politiche di Risk Management più adatte alle specifiche esigenze di ciascuna azienda.

Affidarsi ad Assiteca significa dotarsi di competenze difficilmente reperibili in azienda, per ottenere la politica assicurativa più vantaggiosa e ottimale dal punto di vista economico e di tutela del patrimonio.

Come opera Assiteca insieme all'azienda?

Il progetto assicurativo si compone di diversi elementi:

  • l’analisi critica della posizione assicurativa in corso e le considerazioni sulle opportunità emergenti
  • le soluzioni e i benefici proposti per allineare la copertura alla realtà dei rischi
  • tutte le aree di ottimizzazione: dall’analisi dei capitali o massimali a rischio, alle garanzie mancanti, alle franchigie troppo elevate; dagli obblighi contrattuali non assolti al soprannumero dei contratti, etc.

I professionisti del gruppo condividono con l’Azienda un’attenta pianificazione dei costi assicurativi.

LE FASI OPERATIVE

  • Identificazione dei rischi
    Individuazione del patrimonio da difendere e delle responsabilità legate allo specifico settore di attività, al personale interno e ai rapporti esterni.

  • Valutazione/quantificazione dei rischi
    Stima degli immobilizzi, delle perdite, dell’esposizione massima ai danni cui l’azienda è soggetta nonché della presumibile entità dei danni provocati da singoli eventi negativi.

  • Controllo dei rischi
    Verifica e intervento sui sistemi di prevenzione e protezione esistenti; definizione del livello di sicurezza da assumere come base per la scelta del trattamento dei rischi.

  • Trattamento dei rischi
    Definizione delle politiche assicurative: coperture e budget dei costi. Strategie di auto-assicurazione.

Dopo aver effettuato un’analisi dei rischi presso l’azienda, Assiteca propone una serie di interventi sulle polizze in essere o la stipulazione di estensione ai contratti, da realizzare secondo diverse priorità:

  • priorità 1: interventi che devono essere impostati da subito e realizzati preferibilmente prima del rinnovo delle scadenze di polizza e comunque entro la fine dell’annualità;
  • priorità 2: interventi di perfezionamento che potranno essere realizzati in periodi successivi, poiché non comportano pressanti pericoli relativamente alle coperture di rischio o al loro controllo.

Il programma internazionale

La politica assicurativa di un’Azienda che opera a livello internazionale (con filiali, controllate, consociate, collegate, etc.) deve essere decisa tenendo conto delle situazioni contingenti dei vari Paesi in cui si trova.

Assiteca è in grado di fornire all’Azienda tutti gli strumenti utili alla copertura e al controllo dei rischi connessi all’attività estera, grazie all’esperienza maturata dalla Divisione Internazionale.

In particolare, il servizio internazionale svolge due compiti fondamentali:

  • Attività di Risk Management
  • Gestione dei programmi internazionali

Una volta compiuta l’analisi della situazione in corso e delineate le aree di intervento, Assiteca definisce insieme all'azienda l’architettura del programma assicurativo e delle strategie per la sua realizzazione.

La soluzione assicurativa delineata nel programma è allineata ai criteri adottati dall’azienda per la gestione delle proprie Unità Locali.

Gli obiettivi comuni a tutti i programmi sono:

  • contenimento e ottimizzazione dei costi
  • corretto dimensionamento e standardizzazione delle coperture assicurative
  • controllo e monitoraggio centralizzato della situazione assicurativa