Programmazione, controllo e procedure standardizzate, da un lato. Preparazione, flessibilità e capacità di adattamento, dall'altro. Al verificarsi di un sinistro, Assiteca è in grado di gestire la criticità in modo tempestivo, sistematico e organizzato, assicurando l’intervento di tecnici specializzati, periti e legali, per agire efficacemente ed ottenere risarcimenti equi e veloci.
In questi casi, la consulenza di un broker è fondamentale, perché un piano assicurativo non è mai rigido e definitivo: deve adattarsi di anno in anno all’evoluzione dell’azienda, con capacità di controllo e innovazione sempre vive e propositive.

Occorre quindi verificare:

  • l’eventuale cambiamento della situazione dei rischi
  • i budget di spesa
  • l’andamento aziendale dei sinistri per specifica area di rischio/polizza assicurativa
  • la situazione della gestione dei singoli sinistri
  • analizzare i nuovi bisogni emergenti
  • valutare le nuove proposte/opportunità.

La gestione operativa ordinaria: le polizze

Attivati gli interventi necessari, occorre seguirne lo svolgimento ordinario, con una gestione operativa attenta e puntuale.
È necessario:

  • attivare le procedure prestabilite e istruire il personale aziendale
  • gestire e mantenere aggiornati gli archivi
  • gestire le scadenze in termini di:
    - pagamento premi
    - rinnovo polizze
  • eseguire gli aggiornamenti correnti
  • avere assistenza completa per ogni esigenza assicurativa.

La gestione operativa straordinaria: i sinistri

Quando i rischi diventano sinistri, la loro gestione deve essere più che mai rapida ed efficace, in modo da minimizzare il danno per l’azienda.
È necessario:

  • attivare le specifiche procedure
  • raccogliere la documentazione necessaria
  • quantificare il danno
  • trasferire le corrette informazioni alla compagnia
  • coordinare:
    - perizie
    - eventuali interventi legali
    - modalità e tempi del risarcimento

Perché in caso di sinistro sono importanti la figura e la professionalità del broker?
Il broker garantisce la propria presenza dal momento immediatamente successivo al danno e affianca il cliente nella denuncia del sinistro, analizzando la copertura interessata e collaborando all’attività istruttoria svolta dal cliente, secondo le tempistiche previste.
Il broker suggerisce anche l’eventuale nomina di un “Perito di Parte” e affianca il cliente con una consulenza in merito all’attività liquidativa della compagnia e del perito di compagnia.
È di competenza del broker d’assicurazioni anche l’attività negoziale nei confronti della compagnia per la chiusura dei sinistri.