In Italia le aziende scelgono per la maggior parte di affidarsi a operatori differenti per tutti i servizi di logistica necessari al proprio business. Chi opta per l’outsourcing strategico, ovvero l’affidarsi ad un unico logistic provider per l’intero processo, è una minoranza, nonostante l’offerta sia molto ampia e articolata.

Dare in outsourcing un’attività si rivela una scelta proficua quando sul mercato  esiste  un operatore in grado di “fare meglio” tale attività e di generare quindi un vantaggio competitivo significativo per l’azienda.

I margini di sviluppo nel settore della logistica sono rilevanti, come ha constatato la School of Management del Politecnico di Milanoche ha fotografato il mercato ed evidenziato gli elementi chiave per il successo delle aziende di logistica e di conseguenza per chi si affida loro.

Oggi sono oltre 114 mila i fornitori di servizi di logistica in Italia, per un giro di affari pari a 71 miliardi di euro nel 2009, con 32 miliardi di euro di scambi interni e 39 miliardi di euro di “mercato”(ovvero la somma dei contratti verso le sole aziende committenti).

Se si considera però la sola offerta di outsourcing strategico della logistica, il valore di mercato passa dai 39 ai 7,5 miliardi, ovvero il 7% del totale dei costi logistici. Ciò conferma che l’approccio dominante è quello di rivolgersi a più operatori.

Perché le aziende dovrebbero scegliere l’outsourcing strategico? Quali vantaggi possono derivarne per le aziende?

Secondo i dati raccolti dal Politecnico, sono 6 i fattori chiave che spiegano la capacità dei principali operatori di logistica di offrire servizi completi e affidabili:

  • Sfruttamento di economie di scopo: si colgonole opportunità di risparmio derivanti dall’erogazione di servizi logistici facendo leva su una base comune di fattori produttivi. Ad esempio si sviluppa know-how in particolari settori così da ottimizzare i processi operativi;
  • Sfruttamento di economie di scala: i poli logistici multi-cliente (ad esempio quelli dell’alimentare fresco o dell’elettronica di consumo) hanno grossi volumi e quindi consentono la saturazione dei mezzi di trasporto in uscita dai depositi;
  • Forti competenze di ICT: budget più consistenti consentono l’adozione di soluzioni all’avanguardianel campo dell’ICT ed è quindi possibile creare un’interfaccia cliente-fornitore in modo da favorire la comunicazione fra i sistemi informativi del cliente e del committente;
  • Forti competenze di logistica operativa: conoscenza approfondita delle principali attività di logistica fisica e della loro corretta gestione e implementazione (ad esempio le procedure di entrata merce, modalità di allocazione degli articoli o pianificazione dei trasporti ecc.).
  • Elevata capacità finanziaria per gli investimenti in logistica: investimenti in progetti di automazione del magazzino, ad esempio, sono consentiti solo a logistic provider di peso, considerando che il ritorno degli investimenti avviene in anni;
  • Maggiore controllo dei subfornitori nella filiera dei servizi logistici: il “controllo” sugli attori della filiera della logistica, sia organizzativo sia operativo, aumental’efficienza nella gestione del processo.

La fiducia fra azienda e logistic provider è ovviamente  la condizione chiave per il successo di entrambe: ottimi risultati garantiscono un aumento della visibilità per entrambe le aziende, una maggiore cultura delle problematiche e dei vantaggi della logistica e una consistente riduzione dei costi grazie allo sfruttamento delle economie di scopo.

LE  SOLUZIONI ASSITECA NEL SETTORE TRASPORTI

Assiteca ha sviluppato nel corso degli anni competenze approfondite nel settore dei trasporti, predisponendo soluzioni assicurative esclusive, innovative e complete per le specifiche esigenze del mercato sia della committenza sia degli operatori.

La Divisione Speciale Trasporti del Gruppo Assiteca, affronta insieme al Cliente un accurato processo di Risks Management e Risks Assesment attraverso una struttura altamente professionale e con la collaborazione di primari studi legali specializzati e studi peritali esperti delle diverse categoria merceologiche. La Divisione Speciale Trasporti affianca i Clienti in tutte le fasi del sinistro o avaria con il proprio staff interno.

 

FlexFood: Polizza Trasporto Prodotti Alimentari

FlexFood è la polizza dedicata alle PMI del settore alimentare.

Risponde alle esigenze di movimentazione, trasporto e giacenza a magazzino di prodotti alimentari di qualsiasi genere inclusi deperibili e congelati.

Garanzie esclusive e appositamente studiate per l’industria alimentare prevedono:

  • contribuzione sui danni da ritardo nella consegna delle merci a clienti;
  • risarcimento per i danni da non commerciabilità dei prodotti secondo gli standard di mercato;
  • tutela completa delle merci a magazzino di proprietà;
  • copertura per tutte le forme di movimentazione dei prodotti e delle materie prime.

 

FlexCargo: Polizza Trasporto Merci rivolta alle aziende industriali o commerciali

FlexCargo è la copertura che protegge il trasporto di tutte le merci prodotte e commercializzate dall’Azienda.

Un’unica polizza per proteggere in forma “All Risks” tutte le merci e i prodotti, in ogni parte del mondo e in modo completamente automatico limitando al massimo la necessità di scambio di informazioni e comunicazioni tra le Parti, snellendo il rapporto ed evitando la possibilità di errori.

La polizza trasporti FlexCargo:

  • tutela il trasporto di tutte le merci in ogni parte del mondo e con qualunque mezzo di trasporto (autocarro, ferrovia, nave ed aeromobile) incluse le giacenze di transito;
  • copre qualunque movimento di merce, anche diverso dalla compra-vendita, che costituisca un rischio spesso imprevisto dall’Azienda incluse le giacenze presso propri depositi e presso terzisti

Sono assicurati in via esclusiva il rischio di confisca della merce e le spese legali rese necessarie per la difesa e l’opposizione alle forme di sanzioni introdotte dal Decreto Legislativo 286/2005.

FlexLogistics: Polizza per imprese di logistica, trasporto e spedizione

Per consentire alle aziende un completo e perfetto controllo del rischio Assiteca ha realizzato FlexLogistics, un’assicurazione dedicata alle imprese di logistica, trasporto e spedizioni.

FlexLogistics offre:

  • un’adeguata protezione per tutte le aree di responsabilità per le quali l’operatore di logistica è esposto (vettoriali, professionali e del depositario), con qualunque sistema di trasporto (mare, terra, aereo, ferrovia), valida sia per le aziende dotate di propri mezzi sia per quelle che operano come vettori contrattuali o spedizionieri vettori.
  • tutela anche i danni e le perdite in forma “all risks” alle merci dei clienti, sia durante il trasporto sia durante il deposito a magazzino, per qualunque tipologia di merci, inclusi i prodotti soggetti a temperatura controllata.

Sono comprese le responsabilità per danni da errori o omissioni, la movimentazione, la manipolazione e l’imballaggio, i rischi di carico e scarico delle merci nonché una apposita sezione Costi & Spese.

 

 

Maggio 2012