Sirti

SIRTI ha definito una convenzione con ASSITECA, il primo broker assicurativo italiano, a favore di tutti i dipendenti e dei loro famigliari.

Il servizio prevede l’offerta a condizioni e costi competitivi delle polizze per l’auto e per la tutela della vita quotidiana e della famiglia:

  • Polizza auto, con la convenzione Veicolo Sicuro
  • Polizza abitazione
  • RC del Capofamiglia
  • Temporanea Caso Morte (prodotto esclusivo)
  • Rimborso spese mediche
  • Polizza viaggi

Per la polizza della tua auto puoi inoltre scegliere la rateizzazione dei premi in 12 comode rate con trattenuta diretta in busta paga!Un aiuto nella gestione delle spese famigliari e un pensiero in meno nel controllo di scadenze e pagamenti.

E in più, in caso di sinistro, potrai scrivere a sinistri.convenzioni@assiteca.it e avere al tuo fianco un vero professionista.

 

Per avere un preventivo e valutare la convenienza dell’offerta contattaci: 

Tel. 02 54 583 392 - sirti.convenzioni@assiteca.it

* I dipendenti che già usufruiscono del pagamento dei premi con trattenuta diretta in busta paga, potranno contattare Assiteca un mese prima della scadenza della loro Polizza Auto inviando copia del libretto di circolazione.

Anpas – polizza Rc auto

Assiteca, consulente assicurativo di ANPAS, ha collaborato per la predisposizione dell’accordo Zurich Connect – ANPAS a vantaggio dei volontari e di tutti i soci ANPAS

La partnership ANPAS – Zurich Connect riguarda non solo l’RC Auto, ma la polizza auto completa e offre tutte le garanzie per coprire al meglio la vostra auto.

In esclusiva, i tesserati ANPAS potranno usufruire di:

  • 5% di sconto sulla tariffa di RC Auto
  • 7% di sconto sulle garanzie Furto e Incendio, Infortuni del conducente, Ritiro patente.

Metti alla prova la convenienza di Zurich Connect!

Fai un preventivo:

chiamando il numero 848.585.032 oppure sul sito www.zurich-connect.it inserendo il codice ANPAS11 cliccando nell’area “Convenzioni e Partnership”

 

Chi è Zurich Connect?

Zurich Connect è il marchio di Zuritel S.p.A., l’assicurazione telefonica e online del gruppo Zurich, gruppo assicurativo dal 1872 sinonimo di esperienza e serietà a livello mondiale.

Brigata Corazzata Ariete

Assiteca Srl (ex Infinas Spa) ha definito, in collaborazione con primarie Compagnie di Assicurazione, le migliori coperture assicurative per proteggere i tuoi beni e la tua famiglia.

Polizze esclusive con particolari sconti e vantaggi riservate ai militari della 132^ Brigata Corazzata Ariete (clicca sulla copertura a cui sei interessato per conoscere i dettagli):

Risparmia con Assiteca! Le migliori soluzioni assicurative alle migliori condizioni!

Le Convenzioni sono particolarmente vantaggiose sia in termini economici che normativi e sono rivolte:

  • ai dipendenti in servizio,
  • ai familiari di primo grado conviventi e risultanti dallo stato di famiglia.

Approfitta di questa opportunità e scopri come è semplice risparmiare!

Gratis e senza impegno gli esperti di Assiteca ti proporranno i preventivi più convenienti per le tue polizze auto, vita, casa, infortuni e tutela legale.

 

Per maggiori informazioni e per sottoscrivere la polizza:

- manda una mail a pordenone@assiteca.it o telefona al numero 0434 22 91 11.

Gli uffici ASSITECA si trovano in Viale Marconi 64 a Pordenone.

Ecco i Welfare Champions

 Dicembre 2014: 

L’indagine sul Welfare aziendale, a cura di ASAM – Assiteca e propedeutica all’assegnazione del Premio, ha coinvolto oltre 230 aziende e rivela che le agevolazioni che riscuotono il più largo consenso sono i servizi sanitari (da quelli infermieristici al dentista), il food (mense, bar aziendali, ticket), i servizi alla famiglia (asili nido, borse di studio, badanti, congedi parentali) e quelli assicurativi e bancari (rimborsi, convenzioni, coperture assicurative).

Milano, 2 dicembre 2015 – Sono 8 le aziende premiate da Assiteca, il più grande broker assicurativo italiano, quotato all’AIM di Milano, per l’edizione 2015 (la sesta) del Premio Assiteca “La gestione del rischio nelle imprese italiane” dedicato, quest’anno, al Welfare in azienda.

Si tratta di ZETASERVICE (paghe e contributi), per la categoria Grandi Imprese del Nord-Ovest; ACTIONAID (Onlus, lotta alla povertà e promozione diritti), per la categoria PMI del Nord-Ovest; COOP Adriatica (grande distribuzione) per la categoria Grandi Imprese del Nord-Est; GIMA (assemblaggio e confezionamento) per le PMI del Nord-Est; TELECOM ITALIA (Media e Tlc) per il Centro; Gruppo CMS (costruzioni meccaniche e lavorazione conto terzi) e MASMEC (tecnologie di precisione, robotica, meccatronica, biomedicale) per la categoria aziende familiari, rispettivamente Grandi e PMI; NEOMOBILE (mobile commerce) per la categoria Community (cioè aziende segnalate sul sito dedicato al Premio).

In occasione del Premio, ASAM – Associazione per gli Studi Aziendali e Manageriali dell’Università Cattolica di Milano ha condotto una survey approfondita sul tema del Welfare in azienda, intervistando le 231 imprese che hanno concorso.

Per la prima volta la ricerca ha anche affrontato aspetti inediti come le percezioni sul welfare, l’utilizzo di tecnologie dedicate, i percorsi realizzativi effettuati e soprattutto gli obiettivi futuri dichiarati. Quello che emerge è tuttavia l’utilizzo ancora assai modesto di piattaforme tecnologiche, una situazione budgetaria molto precaria, metriche inesistenti, un’ampia gamma di soluzioni organizzative in termini di funzioni e di organici scarni, motivazioni e beneficiari assai differenti, pochi programmi dichiarati e formalmente esistenti, sistemi di comunicazione interna da sviluppare.

Il campione

Sono state considerate 231 aziende di cui il 68% PMI eil 32% GI. Il 43% del campione è rappresentato da aziende familiari(PMI 32% + GI 11%), il 57% delle non family è formato dal 36% PMI e 21% GI.

La distribuzione geografica del campione vede una prevalenza di imprese sia del Nord-Ovest che del Nord-Est per un totale pari al 75%. La partecipazione dell’area Centro e Sud-Isole ha contribuito con una percentuale del 25%.

I risultati generali della ricerca e il modello di gestione del welfare in azienda

La situazione italiana delle aziende in tema di welfare aziendale è percepita per il 48% come “ostile” (così così, pessima) e per il restante 52% “amichevole” (discreta, buona e propositiva).

Le principali motivazioni che hanno spinto le aziende ad attuare politiche di welfare aziendale sono “aumentare il benessere organizzativo” (per il 23% del campione), “migliorare la relazione tra azienda e dipendenti” (17%) e “fidelizzare i dipendenti” (14%). Altri fattori (sgravi fiscali, riduzione assenteismo, miglioramento della reputazione aziendale, ecc.) sono dispersi tra il 3% e il 7%.

I beneficiari delle politiche di welfare aziendale risultano essere in grandissima maggioranza (86%) tutti i dipendenti. Carenti purtroppo sia l’esistenza di un “documento di impegno” sul welfare con un programma dichiarato da parte di chi governa e gestisce questa leva manageriale (redatto solo dal 26% delle imprese rispondenti), sia un piano di comunicazione interna (presente solo per il 42% del campione).

Fra gli “oggetti” rilevanti del welfare, e dunque fra le aree agevolate, il 73% del consenso degli intervistati va nei confronti di un “pacchetto” composto da sanità, food, famiglia e assicurativo-bancario. In termini analitici rappresentano le agevolazioni più rilevanti:

  • sanità: infermeria, dentista, assicurazione sanitaria, assistenza sociale, consultori, convenzionati, estensione alla famiglia;
  • food: servizi mensa, bar, distributori bevande e snack, ticket;
  • famiglia: nursery, asili nido, badanti, borse di studio (scuola, università) e rimborso testi scolastici per i figli, permesso di maternità/paternità retribuito, flessibilità dei tempi a sostegno della gestione familiare, congedi parentali, agevolazioni per figli e parenti disabili;
  • assicurativo/bancario: rimborso su mutui e prestiti, convenzioni con banche e assicurazioni, coperture vita, infortuni, invalidità, long term care.

Ancillari (tra il 5% e il 7%) risultano gli altri quattro oggetti: wellness, assistenza amministrativa, mobilità, tempo libero.

 
 

Le società del Gruppo Assiteca – Taranto

Assiteca Taranto è nata nel luglio 1995 per rafforzare la presenza del Gruppo nel Sud Italia e sviluppare nuove opportunità di business in un’area poco presidiata dai maggiori gruppi di brokeraggio assicurativo, ma di notevole interesse per le potenzialità insite nel territorio.

Il broker assicurativo a Taranto, nel corso degli anni, si è soprattutto specializzata nelle convenzioni assicurative rivolte agli iscritti e ai dipendenti di associazioni e industrie locali.

Assiteca Taranto è in grado inoltre di gestire le più ampie problematiche riguardanti rischi industriali nei diversi settori merceologici.


Broker assicuratovo a Taranto

Le società del Gruppo Assiteca – Genova

A Genova, nella città in cui sono nate le assicurazioni, Assiteca è da sempre presente con una delle sue più importanti realtà. Già Assiteca – S.A., è oggi una realtà con oltre 60 persone, con professionisti capaci di  dialogare con tutto  il mercato assicurativo nazionale ed internazionale, fornendo assistenza e consulenza a clienti di ogni settore, attraverso Team dedicati.
Genova è storicamente la sede della Divisione Speciale Trasporti del Gruppo Assiteca, ed è divenuta nel corso degli anni una realtà poliedrica in grado di offrire sofisticati servizi assicurativi in moltissimi settori ad alta specializzazione.

 

Gli uffici di Assiteca a Genova

Una struttura operativa unica nel suo genere, formata da professionisti con grande esperienza nel settore dello shipping, della logistica e dei trasporti in genere. Capacità ed innovazione tecnica sono a disposizione non solo degli operatori del settore, ma anche delle aziende industriali, commerciali e traders, che necessitano di continua assistenza per gestire i rischi delle proprie attività.

Il broker di assicurazioni ha maturato inoltre notevole esperienza nel settore Employee Benefits: offre una gestione completa per le imprese di ogni settore, con un servizio di accounting dedicato ed esclusivo, in grado di tenere per mano l’imprenditore in ogni sua esigenza di gestione del rischio.

Un servizio a 360 gradi è offerto anche ad  associazioni, federazioni sportive e gruppi di acquisto, con soluzioni all’avanguardia e costruite su misura per il settore Non profit e Affinity.

Assiteca  è in grado di proporre convenzioni esclusive per Associazioni di categoria, CRAL, Dopo Lavoro, garantendo una gestione efficace di masse omogenee di rischio, per consentire alla clientela privata di accedere ai vantaggi dei grandi clienti.

Anche nel campo della Pubblica Amministrazione la società è in grado di assicurare una gestione certificata per un servizio ai massimi livelli di qualità ed attenzione.

A Genova è inoltre presente la sede della Divisione Cauzioni e Fideiussioni, che garantisce un servizio di elevato profilo improntato all’ottimizzazione dei costi e dei tempi, dall’analisi del rischio e presentazione al mercato specializzato, all’emissione e consegna del contratto al Cliente.

Quadrifoglio assicurazione vita

QUADRIFOGLIO è un’assicurazione sulla vita (categoria temporanea caso morte) che tutela la serenità economica dei tuoi cari nelle circostanze più difficili, a costi certi e contenuti.

Nata da un’esclusiva convenzione assicurativa “vita”  con una primaria compagnia francese con grande esperienza nelle assicurazioni a tutela della persona e della famiglia, è valida sia in caso di infortunio sia di malattia.

Ecco tutti i vantaggi:

  • Con €120 all’anno hai un capitale di €50.000 indipendentemente dalla durata della polizza
  • Con €180 all’anno il capitale raddoppia in caso di decesso da infortunio e triplica in caso di incidente stradale
  • La polizza è attiva dalle ore 24 del giorno di adesione e scade ogni anno con tacito rinnovo
  • Non ci sono differenze di premio in base all’età e distinzioni tra fumatore e non fumatore
  • La copertura è valida per tutti gli eventi della vita (infortuni o malattie)
  • Puoi versare il premio in rate mensili senza costi aggiuntivi (€10 per i premi di 120€; €15 per i premi da 180€)
  • L’importo che hai versato è fiscalmente detraibile (nei limiti della normativa vigente).

Aderire è semplice:

 - legga il Fascicolo Informativo e la Locandina;
- compili e firmi il Modulo di Adesione, l’Informativa sulla Privacy, il Modello 7A e il Modello 7B

Può inviare i documenti all’indirizzo mail dedicato vita.convenzioni@assiteca.it o via fax al numero 02 55 14 580 con copia del bonifico o, se sceglie il pagamento mensilizzato, il modulo Sepa.

La Divisione Affinity di Assiteca è a disposizione per qualsiasi approfondimento e per soddisfare ogni particolare necessità assicurativa.

COMPILA IL MODULO PER RICHIEDERE INFORMAZIONI