Business Interruption

Business Interruption il rischio più temuto

Per il 4° anno consecutivo l’interruzione delle attività si conferma il rischio più temuto dalle aziende. La novità rispetto agli ultimi anni è data però dalle nuove cause potenziali che possono dare origine alla business interruption e che sono indentificate negli attacchi informatici, nell’instabilità geopolitica e nei guasti IT.

Non solo: gli incidenti informatici sono per la prima volta fra i tre principali rischi a livello mondiale. Solo cinque anni fa, erano considerati un fattore di rischio da appena l’1% degli intervistati, contro l’attuale 28%.

Sono questi i risultati più interessanti emersi dall’Allianz Risk Barometer 2016, l’annuale sondaggio sui rischi aziendali pubblicato da Allianz Global Corporate & Speciality, che ha coinvolto 800 risk manager ed esperti del settore assicurativo di oltre 40 Paesi.

Allianz Risk Barometer - source: Allianz Global Corporate & security

Write a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *